Tatuaje Reserva J21 Robusto

Tatuaje Reserva J21: un ottimo sigaro dal prezzo interessante data l'alta qualità della fumata
Tatuaje Reserva J21

Tatuaje Reserva J21 Robusto: un ottimo sigaro per una delle mie migliori fumate di sempre: un tripudio di aromi e gestione della fumata impeccabile.

  1. Incipit
  2. Il sigaro
  3. La fumata
  4. Valutazione
  5. Il mio voto

Incipit

Paese: Nicaragua
Vitola: Robusto 50" X 5
Capa: Habano Ecuador
Capote: Nicaragua
Ripieno: Nicaragua

Il sigaro

Il Tatuaje Reserva J21 si presenta davvero bene: ottima la fattura, un bel colore marrone scuro, tonalità Maduro, consistente il ripieno, particolarmente liscio al tatto, e spiccano le due anillas.

Un ottimo Robusto, ben realizzato, impossibile resistere al desiderio di sentirne i profumi a crudo.

A crudo

Poche volte mi è capitato un sigaro con un tale tripudio di profumi a crudo; un trionfo di cioccolato fondente, caffè, terra, cuoio: il che, per i miei gusti, è molto rassicurante come preludio alla fumata.

La fumata

La fumata è stata particolarmente lunga; ma per me è quasi impossibile il contrario, vado sempre ben oltre i tempi stimati.

Mi sono goduto quest'ottimo sigaro mentre guardavo Killer Joe; forse anche per questo, il Tatuaje Reserva J21 Robusto, mi è piaciuto due volte, invece che una.

L'accensione

L'accensione si rivela molto semplice, omogenea su tutto il braciere, usando del legno di cedro, come un fiammifero, molto piacevole, i primi puff esprimono un bel fumo, che dà la sensazione di essere quasi cremoso, e quando il sigaro lo si accende così, è davvero piacevole, un ottimo inizio.

Le due anillas sulla vitola Robusto di questo ottimo sigaro
Le anillas

L'evoluzione della fumata

Dalle prime boccate la fumata si dimostra molto gradevole, si percepiscono al palato gli aromi percepiti a crudo, e sul finale del primo terzo subentra anche la nocciola, e un bel sentore di cacao, forte, di quello buono, con la sua dolcissima (per me) nota amara, che nella seconda parte del sigaro, diventano più preponderanti.

Quello che mi ha stupito piacevolmente, da subito, anche a crudo, è stato proprio il trionfo del cacao amaro, che mi piace particolarmente.

La forza aumenta, da media nel primo tratto, si fa un po' più consistente, ma gli aromi non smettono mai di essere protagonisti della fumata; e sbuffare il fumo particolarmente denso, ma mai aggressivo o invadente, è davvero piacevole.

Sbuffare il fumo, dopo essere passato dal retronasale, dove dimostra appieno tutta la sua classe; la forza si sente ma non diventa mai preponderante, sul tripudio di aromi sprigionati dalla fumata.

La gestione della fumata è davvero soddisfacente, la combustione molto regolare, nessuna sbavatura; bella anche la cenere, sufficientemente compatta.

Nell'ultimo terzo, il sigaro continua a regalare quando offerto sin dall'inizio, inclusa la leggerissima sensazione speziata che non ha mai abbandonato sin dai primi puff.

Davvero una gran bella fumata, molto appagante, tanto in qualità, che in qualità riferita al tempo di fumata.
Gran sigaro.

Valutazione

11,80 € a sigaro, la confezione da 25 sigari 295,00 €.
Li vale tutti, questo è il mio parere.

La raffinata complessità di aromi dimostrata, è stata un tripudio; questo aggettivo l'ho pensato spesso, mentre fumavo questo ottimo esemplare di Robusto.

Per chi ama i sigari caraibici, qualche esemplare nel proprio humidor non dovrebbe mancare.

Il mio voto

4,93 su 5

Scala di valutazione