di

Nerone ⋆ Amazon Cigars&Tobacco: un grande sigaro

Il Nerone della Amazon Cigars&Tobacco è in assoluto uno dei miei sigari preferiti

Nerone

Il Nerone della Amazon Cigars&Tobacco è uno dei miei sigari preferiti, esaltante nella forza ed un trionfo di aromi durante la fumata.

  1. Incipit
  2. Fumata
  3. Valutazione

Nerone Amazon Cigars&Tobacco: un signor sigaro

Il Nerone della Amazon Cigars&Tobacco (guarda sul sito) non è certo un sigaro che passa inosservato, notevole ed imponente nelle dimensioni, lo è altrettanto per il tripudio di aromi, anche a crudo, dove solitamente i sigari ACT perlopiù non brillano.

Nulla da eccepire per quanto riguarda la fumata, la scelta della ACT di non confezionare ogni singolo sigaro nel cellophane, non credo sia casuale, o meglio credo che puntino molto sulla sostanza, e devo dire che ci riescono molto bene.

A dire il vero, anch'io preferisco puntare alla sostanza: nella mia ancora breve esperienza di fumatore di sigaro, ricordo quando, ai primi tempi, comprai per provare, perché è solo provando che comprendi, una scatola di Amerigo ammezzati.

Realizzati molto bene, e confezionati molto bene, con ogni sigaro avvolto nel cellophane; e ricordo che a crudo gli aromi erano di elevata intensità.
Salvo poi chiedermi, durante la fumata, dove fossero finiti tutti quegli aromi che avevo sentito a crudo.

Prezzo a parte, ci sono sigari di costo pressoché simile, confezionati nella scatola di cartone, ma senza cellophane, che valgono molto di più dal punto di vista della fumata.

Quando perdo dieci minuti abbondanti, anche oltre, per annusare il sigaro prima di fumarlo, significa che mi ha proprio rapito, come mi è successo ad esempio per la Spingarda, un vero e proprio trionfo di aromi a crudo che non smetterei mai di sentire.

Il primo Nerone che ho fumato, conservato nella sua elegante confezione in legno da 3 sigari, l'ho lasciato a riposare, ovviamente fuori dall'humidor, ma in una scatola di legno dove conservo i sigari di tabacco Kentucy, con una umidità relativa prossima al 60%, e devo dire che mi soddisfano molto i sigari Kentucky conservati così.

Aspetto del Nerone

L'aspetto di questo sigaro è davvero imponente, soprattutto se si considera che si tratta di un troncoconico, tra i più grandi in assoluto, a quanto scritto sul sito della ACT il più grande ammezzato sul mercato mondiale, sebbene definirlo ammezzato sembra quasi uno scherzo, ma la definizione del sigaro questa è.

Alla vista è decisamente accattivante, molto panciuto al piede, e di notevoli dimensioni nell'intera struttura.

Al tatto non è nemmeno così rude come si potrebbe pensare, anche perché non si tratta di un sigaro fire-cured, dove la fascia è inevitabilmente molto più coriacea.

Un bel tocco di stile al sigaro è dato dalla fascetta in raso rosso vistosa sul sigaro, confezionato in belle e genuine scatole di legno, sia per la confezione da tre sigari che quella da dieci.

L'anilla in raso, questa volta del nostro amato tricolore, è dedicata anche all'Italiano, altro sigaro della ACT identico per dimensioni al Nerone, ma con un blend di tabacco molto più leggero.

Il ripieno è ben corposo, ed al tatto si presenta bene.

La fumata del Nerone…

La prima volta che ho fumato il Nerone, era da tempo che ci pensavo, che lo conservavo, e pregustavo il momento tanto atteso; perch&ecute; è un sigaro che merita, sia l'attesa, che la contemplazione, e poi la fumata.

Anche per quanto riguarda la lunghezza, 105 mm, e l'imponente diametro del piede, 50 mm, ti accorgi, sei consapevole che non è una fumata tutto giorno, come si suol dire.

Alla testa il diametro è di 36 mm, il che non è affatto male quando si parla di un sigaro con tabacco Kentucky.

Come sempre, è molto interessante, anche in questo caso, la carta di identità del sigaro mostrata con la solita cura dal bravo Douglas Mortimer, alias Fabio Bernieri.

Dopo essere stato rapito dal profumo persistente del sigaro, una volta acceso; ah, va acceso bene, visto il diametro imponente del braciere, con pazienza, un buon accendisigari, e attenzione.

Una volta acceso mi ha sorpreso subito fin dalle prime boccate; sapevo che si trattava di tabacco forte, e non sono rimasto deluso fino all'ultima boccata, quasi due ore di fumata, e che dire, di vera e genuina soddisfazione.

Un sigaro impegnativo, che merita tutto l'impegno, anche perché la combustione è stata pressoché perfetta.

Leggo e ascolto qua e la, che qualche anno fa i sigari ACT avevano qualche problema da questo punto di vista, io che ho iniziato a fumare il sigaro lo scorso anno, con questi sigari, non ho mai trovato il benché minimo problema di sorta, segno che evidentemente hanno risolto i problemi riscontrati durante la realizzazione dei sigari.

Sigari "Toscani" non fire-cured

Sigari che, mi fa piacere ricordare, non sono fire-cured, bensì stagionati al naturale (non che il fire-cured non lo sia), senza ausilio di legna ma con il clima della località di Tarapoto, dove i sigari vengono lavorati e realizzati, con tabacco Kentucky esclusivamente italiano.

E la fermentazione del tabacco Kentucky in un clima dalla forte umidità e dall'alta temperatura, attribuisce caratteristiche organolettiche al tabacco che personalmente trovo una genialata: ovvero lavorare il tabacco Kentucky con un clima tropicale, e questo, nella fumata, lo senti.

Ed a me, piace molto.

La mia valutazione del sigaro Nerone ACT

Nella mia modesta e personale scala di valutazione dei sigari, il Nerone merita il massimo dei voti, una fumata appagante sin da subito, completa, coinvolgente al palato ed allo spirito.

Un sigaro per chi ama il buon tabacco Kentucky, il prezzo certo è di tutto rispetto, €9,20 a sigaro nella confezione da tre, e €9 al pezzo nella scatola da 10 sigari.

Un sigaro impegnativo, dall'impegno ben ripagato, da meditazione e degustazione, una fumata che rinfranca lo spirito, ottimo e abbondante, quasi 2 ore di fumata che mi aggrada molto.

Sigaro Nerone Amazon Cigars&Tobacco: valutazione 5 su 5
Sigaro Nerone Amazon Cigars&Tobacco: voto 5 su 5
Scala di valutazione

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it dai il tuo contributo.
PayPal.me af1it

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi dare un contributo, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!