Gurkha Cellar Reserve Edicion Especial Solara 18 year

aggiornato il
Gurkha Cellar Reserve Edicion Especial Solara 18 year: una buona fumata, ma mi aspettavo di più
Gurkha Cellar Reserve Edicion Especial Solara 18 year

Gurkha Cellar Reserve Edicion Especial Solara 18 year: un altro sigaro che credevo tra i pezzi da 90, un blend ricercato per una fumata non eccellente.

  1. Incipit
  2. Il sigaro
  3. La fumata
  4. Valutazione
  5. Il mio voto

Incipit

È vero che i sigari Gurkha, sono costosi; tuttavia, quando un fumatore di sigaro desidera farsi un regalo e offrirsi una fumata di alta qualità, può scegliere questo interessante sigaro: Gurkha Cellar Reserve Edicion Especial Solara.

La miscela di tabacco impiegata in questi sigari, Cellar Reserve Edicion Especial, trovo sia davvero sorprendente, qualcosa di speciale; del resto questo, per quanto mi riguarda, vale per tutti i sigari Solara di Gurkha che ho provato.

Il primo è stato il Gurkha Cellar Reserve Limitada 15 Year Solara, che mi ha regalato un viaggio emotivo come pochi.
Ho provato sia quello con etichetta nera, che bianca; lievi sfumature li dividono nella paletta aromatica, ma entrambi sono due sigari eccellenti.

Ero particolarmente emozionato quando ho acquistato questi Gurkha Cellar Reserve Edicion Especial Solara, quasi convinto che, come minimo, mi avrebbero regalato le stesse belle sensazioni che ho avuto con gli altri sigari di questo marchio, incluso il Cellar Reserve 21 year.

Beh, così non è stato -:)

L'anilla del sigaro in perfetto stile Gurkha: imponente
L'imponente anilla del sigaro

Il sigaro

Anche questo sigaro, si presenta molto bene; ottima la fattura, la capa è ben tesa, liscia al tatto, con le lievi venature della foglia, di un bel marrone scuro: Corojo stagionata 18 anni.
Il riempimento è ben curato, con tabacco della Repubblica Dominicana, ben distribuito ed omogeneo su tutta la lunghezza.

Come negli altri Solara, le misure sono 5 x 58", un bel figurado, gradevole da tenere tra le dita, un buon cepo.

Puoi vedere sul sito gli altri formati disponibili, in totale 4, relativi a questa linea di sigari: Koi, Solara, Hedonism, Kraken.

La fumata

Da questo sigaro, mi aspettavo di pi&ugrave.
Paradossalmente, dei sigari Gurkha che ho provato, quello che in assoluto mi è piaciuto di più è stato il Gurkha Cellar Reserve Limitada 15 Year Solara.

Scrivo “paradossalmente”, in quanto costa meno, sebbene abbia un prezzo costoso; proprio per questo, dato che il Gurkha Cellar Reserve Edicion Especial Solara 18 year costa di più, era logico, almeno per me, che mi aspettassi di più.

Una fumata gradevole, ma non ho trovato quella complessità che invece mi aspettavo, quel viaggio emotivo che esigo da ogni fumata; soprattutto a questo prezzo.

Tuttavia, mi ha fatto piacere provarlo; per la precisione ne ho fumati 3 esemplari, che per quanto mi riguarda è il minimo sindacale per poter, poi, scriverne a riguardo.

Valutazione

20,00 € a sigaro, 400,00 € per la confezione, in mogano, da 20 sigari.

Mi aspettavo dovesse esprimere molto di più, ma non è stato così.
Lascerò passare del tempo, poi probabilmente lo proverò ancora, è un po' come un appuntamento andato male.

Per ora il mio voto resta piuttosto basso, rispetto a quanto mi aspettavo da un sigaro così costoso.

Il mio voto

3,4 su 5

Scala di valutazione