Black Market Filthy Hooligan Barber Pole

aggiornato il  
Filthy Hooligan: sigaro Alec Bradley Black Market Barber Pole
Filthy Hooligan cigar

Alec Bradley Black Market Filthy Hooligan Barber Pole: non mi sono ancora addentrato nel perché di un nome così lungo: ma la fumata è grandiosa.

  1. Il nome…
  2. Incipit
  3. La fumata
  4. Valutazione
  5. Il mio voto

Alec Bradley Black Market Filthy Hooligan Barber Pole:…?!

Alec Bradley: il nome dell'azienda fondata nel 1996; guarda sul sito.

Black Market: la linea di produzione del sigaro.

Filthy Hooligan: il nome di questo imponente sigaro, un Toro (vitola) molto accattivante anche dal punto di vista estetico.

Barber Pole: perché la doppia fascia di questo sigaro, ricorda le vecchie insegne dei barbieri negli U.S.A. di una volta, ma non solo; per alcuni è irrinunciabile fuori dal proprio negozio.

Barber pole
Il mitico Barber Pole

Filthy Hooligan: incipit

Mi sono iscritto molto volentieri al sito GustoTabacco.it, dato che lo leggo spesso e molto volentieri, e che di recente per poter leggere gli articoli per intero, ha ben pensato di creare una community, per cui si rende necessaria l'iscrizione, completamente gratuita, al sito.

La registrazione gratuita permette di leggere tutti gli articoli e le recensioni presenti, sono previsti dei gadget per le registrazioni a pagamento.

GustoTabacco.it è uno dei miei siti di riferimento, per quanto riguarda i sigari, come lo è anche CigarLover.com, dove leggo molto, ma molto volentieri, le recensioni dei sigari, e trovo molte informazioni utili, su entrambi i siti, dove posso approfondire in merito ad uno specifico sigaro.

La particolarità della testa di questo sigaro coperta con foglia verde
La testa del Filthy Hooligan

Alec Bradley Black Market Filthy Hooligan Barber Pole: che sigaro -:)

È stato proprio su Gusto Tabacco che mi sono imbattuto in questo strano sigaro; strano per me che, data la mia limitata esperienza, ancora non ne avevo visti in siffatta maniera.

Sono rimasto inevitabilmente affascinato dalla tipologia della fascia, che prevede due capa diverse per realizzare la fascia; un lavoro interessante, anche solamente dal punto di visto tecnico della manifattura.

Appena l'ho visto, e quando ho letto la recensione, mi sono detto: lo voglio provare.
E te pareva? -:)

Ed al mio bravo tabaccaio di fiducia, non manca nulla; ho trovato questo sigaro semplicemente spettacolare, al primo tentativo, nonostante non ne siano stati realizzati tantissimi; anzi, piuttosto pochi, considerandoli a livello globale.

Viene infatti realizzato in occasione della festa di San Patrizio il 17 marzo: se vuoi saperne di più.

Il cepo è 50 (19,8 mm di diametro), per una lunghezza di 152 mm.

Un sigaro imponente, lo si comprende subito, al di là delle dimensioni generose; mi ha fatto subito capire come sarei andato ben oltre le 2 ore di fumata stimate.

Il sigaro al tatto

Il fatto che la fascia sia realizzata con doppia capa, mi fa propendere a toccarlo con ancora maggiore delicatezza, per il timore di rovinare il sigaro; ma questo certo non accade facendolo scorrere tra le dita, imponente, ripieno particolarmente consistente, ma non eccessivamente serrato.

È per me normale starlo ad ammirare in tutta la sua maestosità; vuoi perché la mia esperienza è limitata, vuoi perché ogni sigaro è una piccola, grande, opera d'arte.

Ed è emozionante, farlo scorrere tra le dita, pregustando quella che per me, è una fumata poderosa, tanto per quantità quanto per qualità.

Al tatto è robusto, e trovo particolarmente affascinante passare le dita in corrispondenza delle giunture della doppia capa.

Una buona emozione -:)

La confezione del singolo sigaro contenuto in elegante scatola di legno nera e verde da 22 pezzi
Il sigaro confezionato

La confezione del sigaro

Il sigaro singolo costa 9,50€ e la scatola da 22 pezzi 209,00€, molto accattivante il box in legno nero e verde, che da la sensazione di robustezza.

Anche la singola confezione risulta comunque ben curata.

Il tabacco

Come specificato sul sito del produttore nella pagina dedicata a questo sigaro (guarda), la doppia fascia è composta da tabacco Candela Honduras, relativo alla foglia verde, e Nicaragua per quella scura.

La sottofascia di tabacco Sumatra, ed il ripieno di una miscela di tabacchi Honduras e Panama, che danno vita a questo poderoso long filler.

La fumata

Sono andato poco oltre le 3 ore di fumata; ho già avuto modo di scrivere che sono particolarmente lento nel fumare il sigaro, e trovo che il bello sia proprio qua.

L'accensione non ha presentato problemi di sorta, sebbene un cepo così generoso debba sempre essere acceso con pazienza, ed attenzione.

Una volta acceso, non ho rilevato nessun problema di combustione, molto regolare.

La forza c'è, e si sente, complice anche la lunga fumata, che ha un'evoluzione costante fino alla fine.

L'enorme anilla può creare problemi quando viene tolta; meglio quindi aspettare che il braciere si avvicini, in modo che, scaldata appena la colla diventi più facile toglierla: anilla da collezione.

Valutazione

Un sigaro poderoso come questo è ben difficile che lasci insoddisfatti, per usare un eufemismo.

La fumata è molto lunga, va messo in conto, e questo aspetto aumenta sicuramente l'impegno della fumata.

Gli aromi sprigionati, particolarmente interessanti quelli della foglia verde, ripagano certamente l'impegno.

Un sigaro da fumare quando si ha tutto il tempo a disposizione; contrariamente sarebbe uno spreco.

Sono rimasto molto soddisfatto dalla fumata del primo esemplare, tant'è che ne ho acquistati altri due, meritano.

Per quanto mi riguarda, sono sigari da fumare quando sento che l'occasione lo merita.
La mia valutazione non può che essere alta, anche se ne ho fumato uno solo*, ma già mi pregusto le prossime fumate, dove il mio personalissimo giudizio, potrebbe anche aumentare, visti i presupposti.

*Ne ho fumati diversi, ad intervalli di tempo.
Un ottimo sigaro, va ben gestita la sua forza, ed il piccante della foglia verde; ma è una fumata lunga e appagante.

Il mio voto

4,3 su 5

Scala di valutazione

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.